NEWS dalla Regione
REGOLAMENTO E LINEE GUIDA DELLA MANIFESTAZIONE CIAPA E TIRA 2014
15 Gennaio 2014
Raduno  di blocchi patrocinato dalla F.A.S.I open  con autocertificazione, 26 blocchi, numerati dal piu' facile al piu' difficile Colori consigliati :10 bianchi 8 gialli 4 rossi 4 neri in ordine di difficoltà ...

Classifiche Campionato Regionale Lombardo Assoluto
25 Novembre 2013
 Classifica Lombardia combinata femminile Classifica Lombardia combinata maschile Classifica Boulder Femminile Classifica Open Femminile Classifica Boulder Maschile Classifica Open Maschile Classifica Speed Femminile Classifica Speed...

Campionato Regionale Lombardo Assoluto
20 Novembre 2013
Campionato Regionale Lombardo Assoluto Boulder e speed  valevole per Campionato Provinciale Milanese Boulder e speed MILANO 24 NOVEMBRE 2013
 ROCKSPOT asd, via Fantoli 15 SOCIETA’ ORGANIZZATRICE: Rockspot...

 
ARRAMPICARE SENZA LIMITI

ARRAMPICARE SENZA LIMITI: REGIONE LOMBARDIA, FASI ED ERSAF INSIEME PER UNA MONTAGNA DIVERSAMENTE FRUIBILE

 
Il tre volte campione olimpico della canoa è pronto a farsi guidare dalla campionessa del mondo paraclimbing categoria non vedenti, sulla parete di arrampicata sportiva di Sasso Remenno (So).
Saranno infatti Antonio Rossi, Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani della Regione Lombardia e Silvia Parente (un oro e tre bronzi iridati) a inaugurare venerdì 3 maggio (con inizio alle ore 15.00) “Arrampicare Senza Limiti”, il nuovo progetto nato dalla collaborazione fra F.A.S.I., CIP ed ERSAF, con il fondamentale sostegno di Regione Lombardia. 
Un’iniziativa dedicata a ipovedenti, ciechi e più in generale ai diversamente abili che intendono cimentarsi nell’arrampicata sportiva. La manifestazione, in programma venerdì 3 e sabato 4 maggio sulla parete di arrampicata di Sasso Remenno, in Val Masino (So), è uno degli eventi che caratterizzano “Melloblocco 2013”, il raduno internazionale di sassisti che vedrà la partecipazione degli atleti dell’Istituto dei Ciechi di Milano e del Gruppo Sportivo Paraclimbing.   

Durante le due giornate si potranno sperimentare numerosi percorsi su roccia naturale e totem artificiali, realizzati appositamente per ipovedenti, non vedenti e diversamente abili. È la prima volta che in Lombardia viene approntato un percorso di questo tipo, gli atleti godranno dell’assistenza di tecnici specializzati che garantiranno la sicurezza e l’incolumità dei partecipanti.

“Arrampicare Senza Limiti” fa parte del Progetto Interreg Italia/Svizzera denominato “Vetta”, gestito dalla Regione Lombardia, che grazie alla partnership con Ersaf (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste)provvederà a fornire un’audioguida riguardante la storia e la geologia di una zona di grande interesse naturalistico che si propone come luogo privilegiato per il climbing. 

“La montagna è troppo bella per non essere di tutti – ha dichiarato Antonio Rossi, Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani della Regione Lombardia -. Tutti devono avere la possibilità di viverla senza limiti in ogni suo aspetto, anche quello sportivo. Ecco perché quando mi è stata presentata questa iniziativa, ho accettato con enorme piacere di sostenerla a nome di Regione Lombardia. “Arrampicare senza limiti”, parte integrante del Progetto Vetta, è uno di quei passi che bisogna compiere lungo il percorso che conduce alla diffusione delle agevolazioni per praticare sport, nei confronti delle persone con disabilità. Auspico inoltre che “Arrampicare senza Limiti” rappresenti il primo tiro, per restare in ambito di arrampicata, di un processo di sensibilizzazione che possa culminare con la realizzazione di vie attrezzate in falesia, come già è stato fatto da altri Paesi alpini”.
“Ringrazio la Regione Lombardia e l’Assessore Rossi per la disponibilità e il sostegno mostrati dalle Istituzioni nei confronti di questa iniziativa – ha confermato Ariano Amici, Presidente F.A.S.I. -. La nostra Federazione è sempre stata attenta allo sport dei diversamente abili, investendo molte delle risorse che abbiamo a disposizione. L’Italia è stata la prima nazione a ospitare i Mondiali di paraclimbing, stiamo spingendo moltissimo presso la Federazione Internazionale per entrare pure nel programma olimpico e “Arrampicare senza limiti” sarà sicuramente utile alla nostra causa”. 

“Arrampicare Senza Limiti” è il primo di una serie di eventi che Regione Lombardia intende predisporre per promuovere la frequentazione della montagna di parte di un’utenza sensibile che finora ha trovato poche risorse culturali, turistiche e sportive per la fruizione del territorio lombardo. L’attenzione a questa fascia di utenti permetterà lo sviluppo di un turismo complementare a quello tradizionale tale da avere un importante impatto socio-economico sul territorio e dall’altra aumenterà la sensibilizzazione verso le diverse abilità.
 
 
 

Ufficio stampa “Arrampicare Senza Limiti”
arrampicaresenzalimiti@hotmail.com

 

 

 
CLASSIFICHE REGIONALI
ULTIME DALLA REGIONE
REGOLAMENTO GARE REGIONALI...
Comitato Regionale Lombardia F.A.S.I. Via Mestre 7 Milano 20132 Tel  349...
I membri del comitato regionale Presidente MATTEO PASTORI Vicepresidente ALESSANDRO...
 
 
Sponsor
Foto Gallery